“Le fake news spesso diventano virali”. “Solo perché un messaggio è condiviso molte volte non significa che sia vero”. A scriverlo, anzi a stamparlo a chiare lettere sulle pagine dei giornali, non è un editore stufo di leggere sciocchezze sui social, ma WhatsApp. Una delle più diffusa piattaforma di messaging al mondo, di proprietà di Facebook, ha acquistato intere pagine di pubblicità sui più diffusi quotidiani in lingua Hindi ed Inglese, per offrire ai lettori Indiani 10 suggerimenti per riconoscere i messaggi che potrebbero essere falsi.

Gli annunci sulla stampa quotidiana, veicolo al quale si continuano a riconoscere solidi valori di credibilità in tutto il mondo, fanno parte di una campagna di comunicazione per combattere la piaga delle fake news, in grado di creare, grazie alla rapidità di diffusione in rete, danni sociali rilevanti. Per raggiungere in modo capillare, e cercare di convincere ad aprire gli occhi, gli oltre 200 milioni di utenti che ha in quel Paese, WhatsApp ha in programma di acquistare altre pagine di pubblicità nei quotidiani locali di nove stati Indiani, traducendo e stampando i testi nelle diverse lingue in uso.

Recent Posts

Warning

: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/zx3tyfa5/www.csqspa.it/wp-content/themes/jupiter/framework/includes/minify/src/Minifier.php on line 227