Multimediali lo sono tutti. Multisensoriali no; l’unico media in grado di comunicare ai clienti le “fragranze” resta la stampa. Quando Chanel, uno dei più famosi brand mondiali del lusso, ha deciso di affidarsi all’olfatto per promuovere – nel mercato australiano – un profumo maschile in occasione del “giorno del papà”, la scelta naturale è stata la stampa quotidiana. La campagna di comunicazione ha avuto come partner i giornali del gruppo Fairfax. Sulla prima pagina del Financial Review è comparsa una classica inserzione a colori di taglio basso, accompagnata da un campioncino di fragranza incollato nella zona alta del quotidiano. L’interattività multisensensoriale, di solito affidata dai brand del lusso ai periodici in carta patinata, questa volta ha puntato sul giornale. “Per la stampa quotidiana del gruppo” – ha osservato Nerissa Corbett, responsabile del segmento lusso a Fairfax Media – “è stata una prima volta in assoluto”. Visto l’ottimo risultato in termini di interattività con i lettori, l’editore australiano ha deciso che continuerà l’offerta di soluzioni innovative agli inserzionisti per raggiungere i clienti con metodi nuovi ed efficaci.

Recent Posts

Warning

: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/zx3tyfa5/www.csqspa.it/wp-content/themes/jupiter/framework/includes/minify/src/Minifier.php on line 227